La mia storia.

Sono nato nel 1985.

C'era una bambina all'asilo che odiavo con tutto me stesso.

I bagni erano senza porte.
Ero bravo in matematica e inglese e anche un po' epilettico. Ma solo un po'. 
Il mio cervello si è stancato a 16 anni. In tutti i sensi.

La scuola era una tortura e aspettavo il Giovedì per guardare Dawson's Creek.
A psicologia insegnavano solo statistica e mi sono stancato dopo due anni.

Ho provato la vita normale: falegname, agente immobiliare, cose così.

Questo mi ha portato alla fase 2. Quella un po' triste.

Capita. Capita quasi a tutti in realtà.

Ne sono fuori adesso, eh? Non c'è niente di cui preoccuparsi...

da fuori.

Ma sono stati anni duri, devo ammetterlo.
Più o meno 11. A ondate: un po' dentro e un po' fuori.
Anni in cui ho cominciato a suonare e a cercare.

Ho provato tantissime cose: musica, cambiare lavoro, relazioni buone, relazioni terribili...

Alcune delle mie scoperte, nel tempo, mi hanno portato fuori.

Quali?

A Stoccolma non mi hanno dato la macchina.

La mia carta prepagata non valeva per prenotare.
Ho dovuto reinventarmi tutta la vacanza. In treno.
Lo zaino pesava, ma è stato un viaggio bellissimo.

Siamo arrivati in un luogo sconosciuto, nascosto da una foresta, in bici, durante un temporale.

FANTASTICO.

Poi, siamo tornati alla vita normale.
Dove il lavoro non paga e si prende il tuo tempo e la tua libertà.

La vita di tutti i giorni è piena di piccoli e grandi problemi...

Anche quando li risolviamo, spesso diventano enormi e insormontabili.
I lavori si trovano (poco) e si perdono (tanto).

Le relazioni cambiano, lo stress monta.
Gli amori finiscono o si rompono.

Un giorno mi sono stancato anche di questo.

Sono andato sul Cammino di Santiago. Magia.

Però sono tornato e non ho ascoltato gli insegnamenti per paura.
La vita mi ha devastato.

Sono tornato sul Cammino di Santiago. Ancora più magia.

Questa volta ho ascoltato. E sono partito.

Io volevo una vita da sogno, ma avevo paura.

Abbandonare tutto e viaggiare non è facile. Ma funziona.

Sono stato in Australia e l'ho attraversata in camper.
In Cina dove ho iniziato a insegnare lingue e viaggiato in luoghi assurdi.

Ho iniziato a scrivere delle emozioni umane.

Poi ho ricominciato a studiare la somma di tutte quelle emozioni: la felicità.

Ho creato il più importante corso d'Italia sulla Scienza della Felicità.

Ora voglio fare il passo successivo.

Voglio che chiunque possa disegnare la propria vita su misura.

Voglio che ognuno possa avere una vita a 10 stelle.

Cos'è una vita a 10 stelle?

Diventa uno di noi e scoprilo.

Disegna la vita che vuoi. Unisciti a noi.

Non è mai troppo tardi per prendere in mano la propria vita e costruire un po' di felicità.